Crea sito

Grillo: se non vinciamo a Roma mi ammazzo

Agghiaccianti le parole di Beppe Grillo: “se a Roma non fanno sindaco la Raggi, io mi do fuoco”. Mi chiedo come sia possibile non votare una persona come la Raggi, per bene. E’ quanto ha affermato Beppe Grillo a La Gabbia su La7. Poi il leader del M5S alza il tiro, con un’altra battuta: Se non viene eletto il Movimento cinque stelle alle prossime politiche, io mi ammazzo.

Inoltre su Tempa Rossa, Grillo ha detto: Secondo me si concluderà malissimo per questo governo. Gli scandali non si chiamano neanche più scandali, sono deliri di piccoli e ignobili individui. E sul referendum: La trivella è una piccola parte, bisogna dire sì, non cercate neanche di capirlo un referendum per cui per dire no devi dire sì. Andate a votare sì senza capire, subito.

A che cosa aiuta il petrolio? Cosa vuol dire infrastrutture del petrolio? Investi un miliardo di euro per pochissimi posti di lavoro quando ne potresti dare tantissimi con le rinnovabili. Il contrario di come andrà il mondo. La fondazione Rockefeller sta disinvestendo tutto quello che hanno nelle energie fossili. Abbiamo bisogno di un piano di 30 anni, non di 15 giorni, non di fare il referendum.

Una cosa di una violenza e di un delirio che non ha paragoni nel mondo. Islanda, Svezia e Svizzera stanno uscendo dal petrolio, non ci crede più nessuno, è una bolla che scoppierà. Tra le prime dieci aziende nel mondo non ce n’è una del petrolio. Cambiare energia è una strategia di civiltà.

You may also like...